Dove siamo

Nel parco dell’Adamello, all’interno di un’area indicata a Riserva Naturale, a quota 1.710m, sorge, su un ampio terrazzamento, il rifugio Colombè, dal quale si gode un panorama straordinariamente ampio che spazia dai contrafforti settentrionali della Val Camonica fino al lago d’Iseo.

Circonda il rifugio un bosco di larici di notevole pregio che, più in su, lascia spazio a vasti pascoli alpini ricchi di fiori del monte Colombè, la cui varietà è determinata dall’alternarsi di substrati acidi e carbonatici. Da un bellissimo bosco di abeti rossi emerge solitaria, la splendida mole calcarea del Pizzo Badile Camuno, famosa cima, attrezzata con una via ferrata e meta ambita di escursionisti esperti.

Come raggiungerci

Percorrere la Strada Statale n. 42 del Tonale e della Mendola, fino a Capo di Ponte quindi seguire le indicazioni per Paspardo.

Arrivati a Paspardo si consiglia di parcheggiare nella piazza del comune dove potete trovare un ampio parcheggio, e di percorrere il comodo sentiero n. 117

In alternativa si può salire fino al rifugio in auto percorrendo la strada carrale per Zumella / rifugio Colombé

La strada carrale è a pagamento. Il ticket è disponibile presso il rifugio.